Un Modo Semplice e Pratico

per l'utilizzo delle pitture Bicomponenti a Rullo

MATERIALE OCCORRENTE

  • Un normale rullo (tipo imbianchini) resistente ai solventi per ciascun colore da applicare;
  • Una stecca piatta per mescolare la vernice con il catalizzatore;
  • Due secchi in plastica (polietilene) graduati;
  • Un recipiente abbastanza capiente per il lavaggio del rullo;
  • Alcuni fogli di giornale per la eventuale protezione dell’asfalto nella zona di preparazione della vernice;
  • Nastro adesivo di carta da carrozzeria largo cm. 5;
  • Un setaccio per l’eventuale spolveratura di perline di vetro;

ISTRUZIONI PER LA POSA

delimitazione delle aree da verniciare
delimitazione delle aree da verniciare
  • Delimitare le fasce con nastro adesivo da carrozzieri;
  • Tenendo conto che il consumo di prodotto è circa 2 kg/mq, quindi di circa 3 kg per ogni fascia, versare nel secchio di plastica il quantitativo necessario per la realizzazione di metà attraversamento pedonale;
catalisi della vernice
  • Procedere alla catalizzazione, rovesciando il catalizzatore nel secchio della vernice e mescolandolo accuratamente per circa 1 minuto. La percentuale di impiego va da 0,5% a 2% a seconda delle temperature ambientali;
colata e stesura con rullo
colata e stesura con rullo
  • Uno degli operatori procederà a versare con il secchio la quantità occorrente per una fascia distribuendolo su tutta la lunghezza, mentre l’altro provvederà a stenderlo con il rullo;
  • Subito dopo si potrà setacciare sopra la fascia ancora fresca, una quantità di microsfere di vetro (circa 500 grammi per mq), che daranno una rifrangenza immediata al lavoro ed una protezione contro lo sporcamento;
rimozione tempestiva dei nastri
metà lavoro completato
  • Prima che il materiale inizi la sua rapida essiccazione, togliere i nastri adesivi e lavare gli attrezzi accuratamente con l’apposito diluente (DIL/AC). Per la pulizia dei secchi di plastica in cui è stata eseguita la miscelazione, lasciar seccare i residui che successivamente potranno essere distaccati con una semplice pressione manuale.
  • Dopo che la prima parte dell’attraversamento sarà seccata, ripetere le stesse operazioni sino alla completa realizzazione del lavoro.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X